Avvistamento prima di Natale; poi boom in tutta la Lombardia

Soncino 08 gennaio 2019

Un Ufo ha sorvolato Soncino, poco prima di Natale e l'avvistatore, un professionista, ha avvisato del fatto il Centro ufologico cremonese. Fatto è che dopo questa prima apparizione, in Lombardia si sono moltiplicati gli avvistamenti. L'avvistamento è avvenuto alle 21.20 del 20 dicembre. Un uomo con i suoi figli ha notato una forma romboidale in cielo. Aveva delle luci bianche e rosse e l'oggetto era scuro. Dapprima era fermo in cielo e poi, d'improvviso, è partito ed è scomparso. Subito dopo un secondo oggetto simile al primo è stato avvistato sempre da questa famiglia in un altra zona del cielo. L'oggetto era ben visibile e si muoveva con direzione da sud verso nord, in prativa dagli Appennini alle Alpi. L'uomo ha avvisato dell'avvistamento il centro cremonese che sta eseguendo le sue indagini. Fatto è che dopo questi avvistamenti, gli Ufo sono stati segnalati in parecchie zone della Lombardia. Il 2 gennaio un Ufo è comparso in Valtellina, a Teglio e Lanzata. I testimoni parlano di una grossa sfera luminosa, mentre prima dell'Epifania c'è stato un avvistamento nei cieli di Peschiera Borromeo. Poi altri avvistamenti in Liguria e anche in Sicilia.

© Riproduzione riservata


Share on Facebook