Contro il bullismo, intervento alla Camera della Gobbato

Parlamento, 08 febbraio 2019

“Un’occasione essenziale nella quale tutti, Istituzioni e Cittadini, devono riflettere e mai dimenticare le gravi conseguenze che questi due fenomeni hanno sui nostri giovani”. È iniziato così l’intervento che questa mattina ha fatto alla Camera dei Deputati l’onorevole della Lega Claudia Gobbato in occasione della Giornata nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo che si è svolta ieri 8 febbraio.

“Una condanna senza se e senza ma, - è stato un altro passaggio significativo del suo intervento – e allo stesso tempo l’occasione è utile per ribadire la ferma intenzione dei componenti della Commissione parlamentare per l’infanzia e adolescenza, di continuare a lavorare con impegno affinché questi due mali della nostra società vengano debellati”.

“I dati - ha continuato - dimostrano quanto purtroppo il problema colpisca i ragazzi della fascia d’età più debole e fragile, quella tra i 13 e 18 anni. Nel mio territorio, come in tutta Italia, i casi di bullismo sono in aumento. Alle vittime e alle loro famiglie va tutta la nostra solidarietà, con la promessa che li lasceremo soli. I numeri preoccupanti ci obbligano a continuare a prestare massima attenzione a questi problemi e a ciò che deve essere fatto a tutti i livelli: dalle istituzioni, alla scuola alle famiglie. È importante lavorare congiuntamente perché solo in questo modo saremo in grado di mettere a riparo i nostri ragazzi, che rappresentano la parte sana della nostra società ma anche quella maggiormente in pericolo e quindi che necessita di una maggiore tutela”.

“Dalla Lega - ha concluso l’onorevole Gobbato - l’impegno forte e deciso non mancherà”.

© Riproduzione riservata



Share on Facebook