Tromba d'aria 250 richieste d'aiuto

Crema News - Danni in almeno trenta paesi del cremasco

Cremasco, 13 agosto 2019

Sono oltre cento gli interventi dei vigili del fuoco effettuati nella notte e altri 150 sono in coda. La tromba d'aria che ha colpito il cremasco ieri intorno alle 18 è stata la più devastante perché ha fatto danni in una trentina di paesi del cremasco, sistematicamente battuto. Oggi alle 17 in comune a Crema si terrà una riunione dei sindaci dell'area omogenea finalizzata ad affrontare in maniera congiunta il problema dei danni causati. La riunione segue quella tenutasi ieri a Casale Cremasco tra i sindaci dei comuni colpiti dal fortunale di mercoledì (vedi articolo).

Un nuovo evento, quello di ieri, che ha messo in ginocchio il territorio, provocando danni materiali molto consistenti in moltissimi paesi. L'elenco è lungo è sicuramente incompleto. L'energia elettrica è mancata in una ventina di paesi fino alle 23 e poi nella notte è saltata altre volte. Moltissime le case che hanno avuto i tetti danneggiati con le tegole finite in strada e che hanno colpito alcune auto, danneggiandole. Vergonzana è rimasta isolata per lunghe ore, visti gli alberi che si sono abbattuti sulle strade di collegamento. A Fiesco è caduta la croce del campanile e una piccola parte della strutture muraria. A Campagnola è volato il tetto di una stalla in strada, fermando il traffico. A Crema, ai Giardini e al Campo di Marte sono caduti grandi alberi. A Casaletto Ceredano danni importanti per la palestra.

Ma questa volta si contano anche alcuni feriti. Al pronto soccorso sono stati portati per essere medicati una donna e un giovane. La prima è rimasta ferita da una scheggia di vetro di una finestra che è andata in frantumi quando un albero del giardino dei vicini è stato sradicato dal vento ed è finito contro l'infisso; il secondo è stato travolto da un gazebo nell'officina dove stava lavorando. Fortunatamente le ferite riportate dalle due vittime non sono gravi.

Il lavoro dei vigili del fuoco andrà avanti anche oggi, affiancato dai volontari della Protezione civile Sparviere e S. Marco, che anche ieri non hanno fatto mancare il loro prezioso aiuto.

Nelle foto, alcuni interventi dei vigili del fuoco e dei gruppi S. Marco e Platina


© Riproduzione riservata

Girandola in vendita

BAGNOLO - Arriva un fondo d'investimento ...
Leggi tutto l'articolo

Neve, treni in ritardo

CREMA - Ritardi da 15 a 40 minuti ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 13 dicembre

CREMASCO - Agnadello, rolemica rotonda; Crema, soldi alla materna; Regione, meno soldi all'agricoltura; Via Visconti a senso unico in uscita; ...
Leggi tutto l'articolo

Addio a Luigi Pavesi, investito da una moto

CREMA - Morto dopo tre mesi di agonia ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 12 dicembre

CREMASCO - Pianengo, addio alla convenzione; Via Visconti a senso unico; Dovera, vendute le Poste; Sparata razzista; Pandino, Natale all'Ospedale dei poveri ...
Leggi tutto l'articolo

Grave incidente sul lavoro

GENIVOLTA - Operaio schiacciato da un pesante rullo ...
Leggi tutto l'articolo

Incidente a tre

S. MICHELE - Mancata precedenza, due in ospedale ...
Leggi tutto l'articolo

Treno bloccato

CREMA - Circolazione ferma per un merci in panne ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie dell'11 dicembre

CREMASCO - Sardine nere; Il velodromo torna a Crema; Volontarie salvano gattino; Sesto giorno di aria malata; Commercianti e contributo luminarie; ...
Leggi tutto l'articolo

Malore fatale

AGNADELLO - Operaio accusa malessere e muore ...
Leggi tutto l'articolo

Piccoli architetti crescono

CREMA - Cremaschi vincono in Danimarca ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 10 dicembre

CREMASCO - Pan visconteo a Rete4; Mal'aria da cinque giorni; Arvedi e Leonardo; Due rapper sfidano Milano; Via Visconti a senso unico; ...
Leggi tutto l'articolo