La Sinistra esce dalla maggioranza dopo sette anni

Crema, 27 marzo 2019

La Sinistra esce dalla maggioranza e lo fa per la verità mettendo in mostra anni di sacrifici nei quali la poca disponibilità al dialogo e alla condivisione sono emerse spesso. Tuttavia, adesso fa un bilancio e si dice soddisfatta che i punti di convergenza sono parecchi. Inoltre, si guarda con soddisfazione al fatto che il sindaco ha respinto le dimissioni dell'assessore Attilio Galmozzi, restituendogli le deleghe.

Restiamo in attesa di sapere se ha fatto lo stesso con la delega per le case popolari restituita da Emanuele Coti Zelati.

"La chiusura di un percorso politico condiviso e durato quasi 7 anni non può che rammaricare. Tanto più alla luce dei risultati ottenuti, che riteniamo significativamente positivi.

E non parliamo solo degli obiettivi amministrativi raggiunti insieme, e sui quali il confronto politico tra forze diverse ha generato ottimi frutti. Con questo, ci riferiamo agli interventi a favore della sostenibilità, dei diritti civili, del welfare cittadino, e potremmo andare avanti. Risultati che hanno permesso la riconferma del sindaco Bonaldi nel 2017.

Crediamo, infatti, che questa esperienza amministrativa abbia mostrato come la possibilità dell’unità di intenti e di forze tra diverse anime della sinistra sia praticabile, e aggiungiamo: fondamentale. Perché in una fase storica dove i populismi si coalizzano e si rinforzano, ponendo le basi del loro consenso sullo sdoganamento di sentimenti che mettono a rischio la tenuta democratica, la coesione delle forze riformiste è indispensabile.

In questo contesto, siamo ancora più convinti che i tratti che uniscono i fuoriusciti dalla maggioranza con i soggetti che ancora ne fanno parte siano molti di più dei punti di distanza. E non ci stancheremo di valorizzare i primi, piuttosto che i secondi.

Parliamo al passato, ma in realtà guardiamo avanti, come la città ci chiede. E il percorso che l’amministrazione proseguirà vedrà comunque il contributo di parte di quell’area che si è allontanata: abbiamo appreso con grande soddisfazione la decisione dell’assessore Galmozzi, esponente della lista “La Sinistra”, di proseguire il cammino in maggioranza. A lui va il nostro pieno sostegno, e la convinzione che le sue sensibilità e storia politica siano un valore prezioso per l’amministrazione.

Ci sentiamo in dovere, in conclusione, di rispondere all’accusa di “scarsa condivisione” delle scelte ravvisata dal consigliere uscente. Le riunioni di maggioranza sono praticamente all’ordine della settimana, alle quali i consiglieri partecipano grazie a tempo ed energie che sottraggono, per senso di dovere civico, alla loro vita privata. Quelle sono le sedi che questa amministrazione si è data per discutere delle questioni che la riguardano. Tutto si può migliorare, ma crediamo che le occasioni di confronto siano state numerose, e negarlo non è rispettoso per quei consiglieri che vi hanno sempre partecipato".

Nella foto, Emanuele Coti Zelati

© Riproduzione riservata



Share on Facebook
Leggi tutto l'articolo



"Piazza Garibaldi è un caos"

CREMA - De Grazia: "Caos assoluto e imbarazzante"; M5S: "Enormi disagi"...
Leggi tutto l'articolo

Che fine fa Scrp?

CREMA - Consorzio.it costa un milione di euro l'anno...
Leggi tutto l'articolo




Finalpia e l'ecomostro di via Indipendenza

CREMA - Agazzi: "C'è un legame tra Finalpia e l'ecomostro di via Indipendenza?" ...
Leggi tutto l'articolo

Cementificazione bocciata la legge

REGIONE - Piloni: "Tre milioni di metriquadri cementificati"...
Leggi tutto l'articolo




Venti di guerra

CREMA - Sindaci pronti a lasciare, si decide la prossima settimana. Se ne vanno in venti? ...
Leggi tutto l'articolo

Tangenzialina? No grazie

CREMA - Dellera: "Grande rammarico per l'appoggio al progetto dei grillini"...
Leggi tutto l'articolo




Sbloccate la tangenziale

CREMA - Degli Angeli: "Incontrerò i sindaci per superare gli ostacoli"...
Leggi tutto l'articolo

Case popolari una lotteria

REGIONE - Piloni: "Chiediamo modifiche"...
Leggi tutto l'articolo




Via Bacchetta senza regole

CREMA - Degli Angeli (M5S): "Procedura non conforme, danno irreparabile"...
Leggi tutto l'articolo

Il velodromo

CREMA - L'accordo va in consiglio comunale...
Leggi tutto l'articolo