Notizie in aggiornamento - Fuori strada col camion; Nuovo comandante; Nuovo ponte in acciaio; Quarto giorno di aria malata

Cremasco, 08 gennaio 2019

Cronaca

Castelleone. Ha perso il controllo del suo camion ed è finito fuori strada, rischiando grosso. Oggi alle 13.30 un camionista albanese di 65 anni ha sbandato poco prima del passaggio a livello di via Bressanoro ed è uscito di strada, finendo con il suo mezzo nello strapiombo che c'è sul lato destra della strada. Nel sinistro il camionista è rimasto incastrato nella cabina e per essere liberato sono dovuti intervenire i vigili de fuoco di Crema. SUl posto anche auto medica e ambulanza della Croce rossa, oltre a una pattuglia di carabinieri di Castelleone. Lo straniero è stato portato all'ospedale di Crema per sospette fratture ed è stato trattenuto per accertamenti e le cure del caso.

Rivolta d'Adda. Dopo oltre 20 anni, il luogotenente Stefano Lo Presti comandante già della stazione carabinieri di Rivolta d’Adda, lascia il reparto e si trasferisce presso la stazione di Lodi. A sostituirlo nell’incarico il maresciallo capo Stefano Mazzarotto (foto), 39enne, già comandante della stazione di Sannazzaro de’ Burgundi (Pv) e prima ancora della stazione di Romano di Lombardia (Bg).

Castelleone. Nuovo ponte in acciaio (foto). Leggi l'articolo su Cremasco news, cliccando qui

Trescore. Area feste in trasformazione (foto). Leggi l'articolo su Cremasco news, cliccando qui

Crema. Pm10 ai massimi con il valore fissato, nella giornata di ieri, a 95mmg/mc. Terzo Quarto giorno consecutivo di valori fuori norma.


Appuntamenti

Pandino. Oratorio San Luigi, ore 20.45. Il vescovo incontra la comunità per una riflessione sull’oratorio.

Crema. Palazzo comunale, sala ricevimenti, incontro pubblico, ore 20.45. Decreto sicurezza, aspetti giuridici e umani, intervengono l'avvocata Maria Luisa Crotti, don Luca Favarin. Con Stefania Bonaldi e la moderazione di Emanuele Coti Zelati.

Crema. Via Rossi Martini, associazione Alghisio, dalle 9.30 alle 12 e dalle 14 alle 20. Presepe con 300 statue una ventina di ambientazioni ad altezza naturale. Aperto fino al 20 gennaio.

© Riproduzione riservata

Share on Facebook