Ordinanza della sindaca: meno ore per il gioco d'azzardo

Crema, 07 marzo 2019

Dal prossimo 15 aprile sale slot, scommesse e tutti coloro che ospitano apparecchi per il gioco d’azzardo, compresi gli esercizi commerciali, dovranno rispettare l’ordinanza firmata dal sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, che disciplina gli orari di apertura e chiusura di questi apparecchi. Per sei ore al giorno i titolari di queste attività saranno obbligati a spegnere le cosiddette macchinette: dalle ore 7:30 alle ore 9:30, dalle ore 12 alle ore 14, dalle ore 19 alle ore 21.

Nella ordinanza si fa riferimento al gioco d’azzardo con premi in denaro come a una “conclamata e acclarata patologia che la accomuna con la dipendenza da sostanze psicotrope. Nell'ospedale di Rivolta d’Adda relativisono stati curati 147 pazienti (131 maschi e 16 donne) per dipendenza da gioco d’azzardo patologico.

A sottostare ai nuovi orari, specifica l’ordinanza, “saranno tutti coloro che ospitano apparecchi meccanici e congegni automatici, semiautomatici ed elettronici da trattenimento, sia singoli sia apparecchi collegati fra di loro alla rete e ad un server centrale presente nella sala dove sono installati, il quale comunica costantemente con un server nazionale centralizzato che gestisce le vincite (sale VLT, videolottery, sale SLOT). Coinvolte anche le scommesse su competizioni ippiche, sportive ed altri eventi”.

Sono esclusi dalle limitazioni di orario i giochi del lotto, 10 e lotto, superenalotto, totocalcio, gratta e vinci, bingo.

"Questa Ordinanza”, commenta il sindaco, “è conseguente alla approvazione del ‘Regolamento del gioco d’azzardo lecito e misure di prevenzione e contrasto delle dipendenze da gioco patologico’ approvato dal consiglio comunale il 18 giugno scorso, nonché ai dati epidemiologici raccolti dalla ASST: mira a scoraggiare la pratica del gioco ponendo limiti orari ben definiti”.


© Riproduzione riservata

Mediterranea, punto di partenza: Crema

CREMA - Weekend partecipato per il debutto della nave 'cremasca' ...
Leggi tutto l'articolo

Per l'asilo di via Pesadori, ottimo personale, posto carente

CREMA - Interrogazione dei grillini: risposte vacue dall'amministrazione ...
Leggi tutto l'articolo

Coti Zelati dimesso per volontà politica

CREMA - Grillini: "Maggioranza arrogante" ...
Leggi tutto l'articolo

In provincia, per un posto nel cda Dunas, passa il candidato di centro destra

CREMA - Bocciato il candidato di Signoroni ...
Leggi tutto l'articolo

Rfi risponde in merito al giunto rotto del 13 ottobre

REGIONE - Entro aprile riqualificati i binari da Cremona a Treviglio ...
Leggi tutto l'articolo

Autostrada Cremona-Mantova, cattedrale nel deserto

CREMA - I grillini criticano la decisione di procedere ...
Leggi tutto l'articolo

Bertoni ricorre al Tar per bloccare le elezioni del 23 novembre

CREMA - Il giudice deve decidere entro pochi giorni ...
Leggi tutto l'articolo

Certificati d'invalidità, sempre a pagamento

REGIONE - Piloni: "Passati sette mesi, non si muove nulla" ...
Leggi tutto l'articolo

Contro l'inquinamento l'amministrazione scende in campo. Con una brochure

CREMA - Anche quest'anno, solo parole di carta ...
Leggi tutto l'articolo

Trenord come Halloween, protesta riuscita

MILANO - Flash mob dei partecipanti ...
Leggi tutto l'articolo

I sindaci di Forza Italia non voteranno per il presidente della provincia

CREMA - Dopo la Lega, anche Forza Italia non vota ...
Leggi tutto l'articolo

Problemi per le graduatorie per le case popolari

CREMA - Piloni: "Insensato rifare le graduatorie ogni volta" ...
Leggi tutto l'articolo