Bravi e bravissimi del Pacioli

Crema News - Pacioli: tre bravissimi con lode e altri quattro col massimo dei voti

Crema, 15 luglio 2019

Sono 230 gli studenti del Pacioli che hanno superato l'esame di maturità. Di questi tre sono stati promossi con 100/100 e lode e sono Giselle Peletti, Sara Lupo pasini, Riccado Moretti e quattro hanno ottenuto il massimo dei voti (100/100) e sono Loris Ballhysa, Eleonora Dasti, Anna Malanca, Lisa Prinetti. Sono stati sedici, invece, gli studenti che sono usciti con il minimo indispensabile per la promozione. Dei sette bravissimi, cinque sono ragazze. La supremazia femminile nei risultati nello studio è una circostanza che anche quest'anno si è rivelata esatta, con una percentuale di due femmine su tre studenti che hanno conquistato il massimo dei voti.

Nella foto, il Pacioli


© Riproduzione riservata

Monossido, due in ospedale

Caldaia malfunzionante, arrivano i pompieri ...
Leggi tutto l'articolo

Sorpasso sbagliato

Salta il rondò e finisce contro il guardrail ...
Leggi tutto l'articolo

Finti controllori

CREMA - Attenzione ai finti addetti dell'Enel ...
Leggi tutto l'articolo

Furto in casa

CREMA - Ladri rubano una collana d'oro ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 19 gennaio

CREMASCO - Scivolone Pergo e pari Crema; Presepe Sabbioni; ultimo giorno; Furti a Vaiano; Incidenti nella notte; Pandino, nuova sede artigiani; Lo sport ...
Leggi tutto l'articolo

Nuova sede

PANDINO - Apre la Libera artigiani ...
Leggi tutto l'articolo

Fuoco dall'abbaino

CREMA - Intervento decisivo dei vigili del fuoco ...
Leggi tutto l'articolo

Tetto a fuoco

CREMA - Pompieri in via Pagliari ...
Leggi tutto l'articolo

Biopsia mammaria, nuovo strumento

CREMA - Arriva il Biopsy 3D, costo 48mila euro ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 18 gennaio

CREMASCO - Mal'aria, che fare; Caldaie rotte e aggiustate; ...
Leggi tutto l'articolo

Più caldo, meno consumi

VAIANO - Riqualificato l'impianto di riscaldamento ...
Leggi tutto l'articolo

Luna in Scorpione

Leone molto nervoso ...
Leggi tutto l'articolo