Trova i ladri in cortile, li prende a fucilate

Cremasco, 15 luglio 2018

"Sì, stanotte ho sparato a quattro ladri". Lo dice un uomo di circa 60 anni che stamattina intorno alle tre si è trovato i ladri in cortile. Prima ha gridato e poi, visto che non se ne volevano andare, ha preso il fucile e ha sparato due colpi in aria, uno un po' più in basso. Allora i malviventi sono fuggiti.

"Erano le 3.15 - racconta l'uomo che ci ha rilasciato la dichiarazione davanti a testimoni, ma ha chiesto l'anonimato - quando il mio cane ha cominciato ad abbaiare forsennatamente. Non smetteva e allora mi sono alzato e mi sono affacciato alla finestra della camera da letto, che è piuttosto lontana dal cancello d'ingresso".

Perché il cane abbaiava?

"Ha visto tre uomini davanti a casa. Uno stava scavalcando il cancello"

Lei che cosa ha fatto?

"Ho gridato loro di andarsene, ma non c'è stato verso. Il primo stava entrando in cortile, nonostante il cane, che non è un barboncino, ma un molosso".

Ha chiesto aiuto?

"Non c'era tempo. Ho chiuso la finestra e sono andato a prendere il fucile da caccia. Quindi mi sono portato sul lato della casa vicino al cancello e mi sono affacciato. A quel punto, a pochi metri dai ladri, ho mostrato il fucile e ho di nuovo gridato di andarsene".

Qual è stata la loro reazione?

"Quando hanno visto il fucile si sono fermati. A quel punto ho caricato e sparato due colpi in aria".

E loro?

"Hanno capito che facevo sul serio. Quello sul cancello è saltato giù e ha raggiunto gli altri due che se l'erano già data a gambe levate".

Dove sono andati?

"Ho sparato un terzo colpo, sempre a scopo intimidatorio. Ho visto che i tre raggiungevano un'auto di grossa cilindrata dove c'era una quarta persona che ha ingranato la marcia ed è partita appena tutti sono saliti a bordo".

Ha chiamato il 112?

"Sì, ma non è venuto nessuno. Da qualche tempo altri agricoltori qui intorno mi riferivano di rumori notturni. Pensavano fossero i ladri che entrano nelle cascine e svuotano i serbatoi di auto e trattori. Quelli che sono venuti qui, invece, miravano a entrare in casa: non ci sono trattori da svuotare qui".

Ha avuto paura?

"Be' non è bello vedere qualcuno che cerca di entrare in casa tua. Ringrazio il mio cane che con i suoi latrati mi ha svegliato e consiglio a tutti di tenere un cane da guardia. E' un buon deterrente".

© Riproduzione riservata

Share on Facebook