Sabato corsa nei comuni più colpiti dal coronavirus

Crema, 04 agosto 2020


Sono 107 chilometri che Lorenzo Degani, podista di Crema, sabato affronterà con l’assistenza dei runner dell’Aperunning. Una corsa che vuole unire la zona rossa della bassa lodigiana con i paesi della provincia di Cremona che hanno patito ai tempi del coronavirus, un gran numero di vittime. Degani è già stato autore di una corsa in solitaria da Crema a Bergamo e ritorno, per unire le due città che hanno conosciuto tante vittime. Dopo quella corsa, Degani, runner di 56 anni abituato alle ultra maratone, ha pensato di organizzarne una seconda, stavolta toccando i paesi più colpiti della nostra zona. Con l’aiuto dei podisti di Aperunning di Crema è stato stilato un itinerario che vedrà il suo passaggio nelle zone rosse e in quelle più colpite. La partenza è fissata alle sei del mattino di sabato da piazza del Duomo a Crema. Mentre Degani correrà per tutto il percorso, i runner di Aperunning si alterneranno ogni dieci chilometri. Inoltre ci sarà un’auto che seguirà il podista e alcuni sostenitori che faranno da apripista in bicicletta. La prima tappa è significativa perché Degani arriverà a Codogno dove incontrerà i podisti del posto, sodalizio al quel è iscritto il paziente numero 1 che attualmente è in ferie, ma che potrebbe tornare proprio per salutare il marciatore cremasco. Da lì Degani passerà a Pizzighettone, uno dei paesi con il maggior numero di positivi e poi a Cremona, dove all’ospedale una delegazione lo saluterà. Poi il runner comincerà il ritorno che lo vedrà passare per Soresina e Castelleone, due città che hanno pianto un elevato numero di vittime. Quindi il marciatore punterà verso Crema dove, dopo 107 chilometri, si concluderà al sua maratona. Ad attenderlo in piazza del Duomo ci saranno i podisti di Aperunning e gli amici. 

“Si tratta di una corsa simbolica fatta in solitario – dice Aldo Pedrini, organizzatore della corsa. – Degani è un runner specializzato in lunghe marce. Quest’anno le ultra maratone non sono state organizzate e lui ha pensato di poter correre unendo idealmente tutti i posti che hanno sofferto lutti e malati di coronavirus. La sua idea è piaciuta e noi di Aperunning gli stiamo dando un supporto”.


© Riproduzione riservata

Due decessi, quasi trecento nuovi casi

REGIONE - Indice di contagio in salita ...
Leggi tutto l'articolo

Una bambina da salvare

CREMA - Malata, deve curarsi in Israele ...
Leggi tutto l'articolo

Assalto allo straniero: "Io non c'entro"

CREMA - Uno dei tre denunciati si tira fuori ...
Leggi tutto l'articolo

Dieci anni allo stupratore

DOVERA - Violentò sei donne ...
Leggi tutto l'articolo

Coronavirus, primo caso a scuola

CREMA - Classe in quarantena ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 25 settembre

CREMASCO - Pergo, niente sciopero; Coronavirus, cinque giorni senza nuovi casi; Ricengo, addio alla vecchia pesa; ...
Leggi tutto l'articolo

Banche e diamanti

CREMA - I consigli del Codacons ...
Leggi tutto l'articolo

Cremona, cinque giorni senza nuovi casi

REGIONE - Indice di contagio in rialzo ...
Leggi tutto l'articolo

Motociclista ferito

CREMOSANO - Sorpasso sbagliato ...
Leggi tutto l'articolo

Spedizione punitiva

CREMA - Picchiano straniero, denunciati ...
Leggi tutto l'articolo

Sabrina, tutti in casa

CREMA - Accesso in via Porto Franco ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 24 settembre

CREMASCO - Crema, niente pubblico al Voltini; Credera, ciclista investito; Coronavirus, quattro volte zero; Vailate, si fa la ciclabile; ...
Leggi tutto l'articolo

Playground abbandonato

CREMA - A S. Maria ...
Leggi tutto l'articolo

Nessuna vittima

REGIONE - Indice di contagio ancora sotto l'1% ...
Leggi tutto l'articolo

Addio al professor Spadafora

PANDINO - Insegnava alla secondaria ...
Leggi tutto l'articolo

Alberi con la memoria

AGNADELLO - Per chi non ce l'ha fatta ...
Leggi tutto l'articolo