Donna chiede aiuto per uscire dal parcheggio: dileggiata

Crema, 29 agosto 2018

Ahi, il parcheggio del centro commerciale dove c'è l'Ipercoop (perché il parcheggio, fanno notare, è del centro commerciale e non solo dell'Ipercoop). Per essere stretto, è stretto, anche se è regolare, ma... Ieri una donna ha messo la sua auto vicino alla strisce di delimitazione. Quando è tornata, un'auto era parcheggiata così vicino che lei non è riuscita a entrare. Così è andata a chiedere aiuto. Prima dalla sicurezza, che le ha riferito che non poteva farci nulla e poi ha chiesto di chiamare il proprietario dell'auto parcheggiata vicino. "E' arrivata una persona che si è presentato come il direttore dell'Ipercoop e con l'addetto alla sicurezza siamo tornati all'auto. Il proprietario della vettura vicina non si è fatto vivo. Il direttore e la persona della sicurezza hanno cominciato a dileggiarmi, dicendo che ero la solita donna che non sa parcheggiare e facendomi notare come altre persone arrivavano e sistemavano l'auto in modo corretto (secondo loro). Finalmente, un'ora dopo, qualcuno è riuscito a salire dalla parte del passeggero, la mia auto è una sportiva e non è così semplice raggiungere il posto del guidatore passando dall'altra parte, e così l'auto è stata tolta dall'angusto parcheggio e, finalmente, me ne sono andata. Avvilita e offesa".

Nella foto, l'auto parcheggiata

© Riproduzione riservata

Share on Facebook