Macchina per sanificare gli ambienti dal Rotary ai licei

Crema, 02 dicembre 2020

“Un gesto che assume più di una significativa valenza per il liceo "Racchetti - Da Vinci", storica e apprezzata istituzione scolastica cittadina. E' il segno dell’attenzione alla realtà educativa, che si esprime nella socialità e in una comunità che condivide tempo e spazi. E' l'espressione della sensibilità per quanto concerne la cultura della prevenzione e della sicurezza, che il liceo "Racchetti - Da Vinci" diffonde da sempre tra i suoi studenti e che nella contingenza epidemiologica risulta ancora più urgente e necessaria. E' la manifestazione di una proficua interazione tra la scuola e il territorio, di cui il Rotary Club San Marco è attiva e stimata realtà.” con queste lusinghiere parole il dirigente scolastico dello storico liceo cittadino Claudio Venturelli ha accolto alcuni soci del Rotary Cremasco San Marco sabato mattina tra le aule deserte della sua scuola.

In un momento di così grande difficoltà per tutto il mondo scolastico, il Rotary Club cittadino ha voluto essere vicino a una delle realtà educative tra le più significative in città. Il socio del club Paolo Poli, patron della ditta Microsistemi con sede in Toscana, che in periodo di coronavirus ha riformulato la produzione dedicandosi a macchine per l’igienizzazione dei locali, ha donato un generatore di ozono che potrà sanificare gli spazi utilizzati al momento dal personale docente e non docente e, ci auguriamo al più presto, anche dagli alunni.

Un’attrezzatura molto semplice e intuitiva da utilizzare, ma significativa in un luogo dove si muovono e vivono quotidianamente un numero elevato di ragazzi e di personale scolastico a tutti i livelli, nella speranza che possa presto espletare al massimo le sue funzioni in tutte le classi.

La presidente del Club Rachele Donati De Conti, insieme alla past president Laura Franceschini e al socio Sandro Di Martino, hanno consegnato la strumentazione simbolicamente a tutta la scuola nelle mani entusiaste del Dirigente Scolastico Prof. Venturelli, del DSGA Dott. Marzano e del Presidente del Consiglio. L’occasione è stata propizia da parte dei soci rotariani anche per lanciare al Prof. Venturelli una proposta di stretta collaborazione tra i rotariani e la scuola, una collaborazione che riguarderà più da vicino i ragazzi e il loro futuro e che verrà messa in campo non appena le condizioni lo permetteranno.


Nella foto, Franceschini, Poli, Venturelli, De Conti


© Riproduzione riservata

Servizio civile con l'Aism

CREMA - Lavorare in associazione ...
Leggi tutto l'articolo

Il Rotary per il fondo S. Giuseppe

CREMA - Donati i soldi delle conviviali ...
Leggi tutto l'articolo

La riflessione

Il mistero della comunione ...
Leggi tutto l'articolo

Galeotta la pubblicità

CREMASCO - Scopri le novità... ...
Leggi tutto l'articolo

Concorso per la Gdf

CREMA - Posto per 571 allievi ...
Leggi tutto l'articolo

Lettera al prefetto

CREMA - Contare anche gli studenti professionali ...
Leggi tutto l'articolo

Dai Lions magliette per la squadra

CREMA - Omaggio alla Bees Crema ...
Leggi tutto l'articolo

Io, dieci volte in multa

CREMA - Ztl implacabile ...
Leggi tutto l'articolo

Arvedi, il primo Green loan

CREMONA - Operazione da 240milioni di euro ...
Leggi tutto l'articolo

La riflessione

Da situazioni di male si arrivi al bene ...
Leggi tutto l'articolo

A proposito delle 10mila multe

CREMA - Il comune precisa ...
Leggi tutto l'articolo

Il presidente Signoroni allo Sraffa

CREMA - In videoconferenza ...
Leggi tutto l'articolo

Coronavirus e vitamina D

TORINO - Più soggetti all'infezione le persone carenti ...
Leggi tutto l'articolo

La riflessione

Diventiamo dispensatori di serenità ...
Leggi tutto l'articolo

Premio Rotary al Cre

CREMA - Da 40 anni, al centro i ragazzi ...
Leggi tutto l'articolo

Grana di Natale

CREMA - Formaggio per centro fitnes ...
Leggi tutto l'articolo