Aiuti a poche centinaia di metri per Cisternino: è questione di minuti

Kiew, 02 aprile 2022

Finalmente l'ultimo chilometro è stato percorso! Sono arrivati gli aiuti in acqua e viveri per Andrea Cisternino, l'italiano bloccato a nord di Kiev da inizio guerra senza rifornimenti insieme a quattro volontari e a quasi 400 animali. Dopo settimane e grande attesa, grazie al temporaneo cessate il fuoco, gli aiuti umanitari da parte di Enpa (Ente Nazionale Per La Protezione Degli Animali) e al coordinamento della Farnesina sono arrivati a destinazione. Al rifugio sono stati portati per il momento solo alcuni pacchi che contengono le cose essenziali perché non si era certi di poter arrivare, vista la situazione. I rifornimenti maggiori stanno arrivando con un carico speciale dell'Enpa e sarà al rifugio nelle prossime ore.

"Manca solo un ultimo miglio, il più difficile: stiamo cercando di attraversare il fiume che ci divide dal rifugio di Andrea Cisternino, ma per farlo confidiamo in un temporaneo cessate il fuoco", così a Kodami la presidente dell'Enpa Carla Rocchiracconta le ultime fasi della spedizione umanitaria partita una settimana fa in soccorso di Cisternino, bloccato a nord di Kiew senza rifornimenti insieme a quattro volontari e a quasi 400 animali.

"A Kiew c'è il deposito dove sono stati temporaneamente stoccati gli aiuti umanitari. Dopo essere arrivati così vicini non vogliamo fermarci per nessun motivo, ma purtroppo le variabili in gioco sono molte e fuori dal nostro controllo", sottolinea la presidente.

In questi momenti due camion pieni di viveri e medicinali per esseri umani e animali, e anche l'acqua donata dal sindaco di Verona, Federico Sboarina, è quasi giunto a destinazione: "Speriamo di proseguire dopo essere arrivati così vicini alla meta. I nostri camion contengono tutto ciò di cui hanno bisogno gli ospiti del rifugio. Ma a questo punto abbiamo bisogno che non parta l'offensiva", conclude la presidente.


Aggiornamenti

Gli aiuti sono riusciti ad arrivare poco dopo le 17.


Nelle foto, Andrea Cisternino con Claudio Locatelli, il giornalista e la volontaria Nathasha


© Riproduzione riservata



Tutti fermi!

CREMA - Mamma papera attraversa la strada ...
Leggi tutto l'articolo

Lega allo spiedo

REGIONE - Tentativo di eludere la norma europea ...
Leggi tutto l'articolo

Salta la recinzione aggredisce un altro cane

CHIEVE - Chiusa l'area di sgambamento ...
Leggi tutto l'articolo

Sparano al cane

DOVERA - L'animale è morto ...
Leggi tutto l'articolo

Ciro e Balthus, storia di un'amicizia

CREMA - Cane e gatto, amici per sempre ...
Leggi tutto l'articolo

Io e Trudy

ROMANENGO - A scuola col cane ...
Leggi tutto l'articolo

Nutrie, si sterilizzano

PANDINO - Abbatterle non funziona ...
Leggi tutto l'articolo

Cercasi Betty, disperatamente

ROMANENGO - Persa ieri, vicino alla piazza ...
Leggi tutto l'articolo

Calcio in faccia

GENIVOLTA - Incidente al maneggio ...
Leggi tutto l'articolo

Capriolo investito sulla Paulese

BAGNOLO - Trovato stamattina ...
Leggi tutto l'articolo

Una taglia per nutrie e cinghiali

SONCINO - La chiede il presidente del parco Oglio Nord ...
Leggi tutto l'articolo

Quanti capi

CASTELLEONE - I numeri degli animali da allevamento ...
Leggi tutto l'articolo

Sotto le bombe, Vika

KIEW - Nata una puledrina ...
Leggi tutto l'articolo

Bella storia dai gatti

CREMA - Visita all'oasi felina ...
Leggi tutto l'articolo

Anatre a spasso in centro

CREMA - In via Matteotti, davanti al City caffè ...
Leggi tutto l'articolo

Ancora pesci salvati

SPINO D'ADDA - Dalla secca della Bontempa ...
Leggi tutto l'articolo