Crema News - Applausi e risate per l'Agorà

Crema, 20 novembre 2022

Davvero bravi gli attori della compagnia L'Agorà di Fombio che, chiamati all'ultimo minuto per sostituire la compagnia Rosso di scena, impossibilitati a portare la loro rappresentazione causa un attore positivo al covid, hanno saputo esibire un'ottima recitazione che ha convinto il centinaio di spettatori presenti per l'ottavo appuntamenti della stagione di Stelline.

I lodigiani hanno messo in scena un testo scritto da Fortunato Ghidoni, che è anche il regista, che ha divertito molto il pubblico con un colpo di scena finale esilarante. Si parla di una moglie un po' trascurata che viene messa sotto osservazione dal marito, il quale incarica un'agenzia investigativa di seguirla e poi di riferirgli. Il finale è a sorpresa e senz'altro divertente.

Molti gli applausi a scena aperta e le risate e gli attori hanno poi ricevuto i complimenti del pubblico in sala.

Sabato si chiude la prima parte di Stelline con la compagnia del Santuario che recita Miseria e nobiltà (prenotazioni: 3924414647)


Nelle foto, la compagnia L’Agorà di Fombio