Crema, sondaggio

Esercizi pubblici e barriere architettoniche per i disabili. Un sondaggio. Leggi cliccando qui

Pandino, olio usato

La Eco's ritira l'olio naturale usato e lo ricicla. In più dà un rimborso spese a chi glielo accantona nei bidoni da lei consegnati. Leggi come funziona cliccando qui

Spino d'Adda, a dimora 102 piantine

I bambini, con i carabinieri della Forestale, hanno messo a dimora 102 piantine negli spazi delle loro scuole per dar vita al bosco diffuso. Leggi cliccando qui

Capralba, C'era anche l'ex ministro Guerini

Consegnata la Costituzione ai diciottenni di Capralba dal sindaco e alla presenza dell'ex ministro Guerini. Leggi cliccando qui

Sport, in 422 alla Bagnolo corre

Sono arrivati anche da Lucca per prendere parte alla Bagnolo corre, che ha visto 422 partecipanti. Leggi cliccando qui

Karate, Ererar prima

Medaglia d'oro nel singolo e argento a squadra per Miriam Ederar nei campionati regionali di karate. Leggi cliccando qui

Crema, una storia di successo

Albadoorpiù e la collaborazione con Finstral, raccontata dall'amministratore unico Bolis, che ha portato al raddoppio del fatturato. Leggi cliccando qui

Appuntamenti della settimana

Da lunedì a venerdì con cene tradizionali e pizze insieme, assaggi di mostarda, libri, fumetti, mercatini e corsi. E molto altro. Leggi cliccando qui

Soncino, garage a fuoco

Tutta colpa di alcuni barattoli di vernice che, entrando in contatto, hanno dato origine a una reazione chimica e alle fiamme. Leggi cosa è successo cliccando qui

Calcio, Pergo battuto

Battuta d'arresto casalinga per il Pergolettese che cede 2-0 al Voltini al Virtus Verona nei minuti finali (86' Nalini, 96' Gomez Taleb -rig-).

Crema, S. Lucia e l'asinello

Mazzolini gratis per l'asinello di S. Lucia. Li offre ai bambini Paolo, il fruttivendolo di piazza Garibaldi, che rinnova la tradizione. Leggi cliccando qui

I Lions a Senigallia con un contributo

Crema News - Teatro, ecco i progetti

Crema, 28 settembre 2022

Giovedì 22 settembre si è svolta la conviviale di apertura del nuovo anno sociale 2022/23 per il Lions club Crema Gerundo. Il presidente Mauro Merico, coadiuvato dalla cerimoniera Anna Firmi, ha dato inizio alla serata che ha visto relatore l’ingegner Giuseppe Strada, Presidente della Fondazione San Domenico, da tutti riconosciuta come una risorsa culturale importantissima per la città di Crema. Erano presenti il delegato di zona Giuseppe Somma e il presidente del Lions Host Riccardo Murabito. Il primo pensiero che ognuno dei soci e amici presenti ha formulato in cuor suo è stato certamente quello che finalmente si possa credere ragionevolmente in un anno sociale vissuto sì in una nuova normalità, diversa certamente da quella di due anni fa, ma non meno stimolante per il mondo lions, sempre pronto ad atti di generosità, e all’insegna della solidarietà. A questo proposito il presidente ha comunicato che la socia Roberta Jacobone, proprio in questi giorni si è recata a Senigallia, la città delle Marche colpita dalla bomba d’acqua del 15 settembre, dove ha incontrato il vescovo monsignor Franco Manenti e i responsabili della Caritas locale e ha portato a loro un contributo di 1000 euro da devolvere in aiuti concreti alla cittadinanza, da parte del nostro club, dimostrando ancora una volta che dove c’è bisogno, lì ci sono i Lions.

La serata è poi proseguita con la relazione dell’ingegner Strada, introdotto dalla socia Ombretta Cè che ha brevemente ricordato la nascita della fondazione di cui è stata consigliera per numerosi anni. Il presidente della Fondazione San Domenico ha presentato a sua volta la situazione attuale: dai progetti per i miglioramenti strutturali del teatro, alle produzioni di nuovi spettacoli, senza dimenticare tutto quello fatto dal 2015 al 2022 cioè prima , e anche durante la pandemia, come per esempio la implementazione di spettacoli all’aperto, i laboratori dei maestri dell’istituto musicale Folcioni, le importanti mostre dedicate alla città di Crema ed infine l’uso del mercato Austro- Ungarico per concerti e aperitivi in musica.

Una relazione molto apprezzata dai soci e ospiti presenti che hanno potuto conoscere un gioiello non solo architettonico della nostra città.

Con l’augurio che davvero si possa in questo nuovo anno sociale, con una continuità di intenti, e anche perché no di incontri interessanti e stimolanti, come in grande sintonia hanno auspicato sia il presidente Mauro Merico, sia il presidente del club Host sia il delegato di zona, si è chiusa la serata.


Nelle foto, i Lions a Senigallia con il vescovo monsignor Manenti e la serata conviviale


© Riproduzione riservata



28/11 - CREMA - Albadoorpiù, il futuro vincente, adesso Leggi l'articolo

27/11 - CREMASCO - Vegliate, perché non sappiamo quando saremo chiamati Leggi l'articolo

25/11 - CREMA - Un premio per gli studenti registrati al Bus2school Leggi l'articolo

23/11 - OFFANENGO - Più presenti nel mercato asiatico Leggi l'articolo

22/11 - CREMA - L'Ats promuove l'attività motoria Leggi l'articolo

21/11 - REGIONE - Campagna della regione Lombardia Leggi l'articolo

20/11 - CREMASCO - In realtà Gesù è sempre con noi Leggi l'articolo

19/11 - CREMA - Obiettivi troppo alti e stringenti Leggi l'articolo

18/11 - CREMA - Una messa in sua memoria dagli scout adulti Leggi l'articolo

17/11 - CREMA - Anche nella nostra zona Leggi l'articolo

16/11 - CREMA - Regali confezionati dall'associazione, per sostenerla Leggi l'articolo

13/11 - CREMASCO - Ma non lasciatevi ingannare Leggi l'articolo

09/11 - CREMA - In streaming la presentazione delle scuole da scegliere dopo le medie Leggi l'articolo

07/11 - CREMA - Domani pomeriggio aperto a tutti Leggi l'articolo

06/11 - CREMASCO - Alla resurrezione di chi sarà moglie? Leggi l'articolo