Crema, incendio in via Bramante

A fuoco un tetto di un caseggiato in via Bramante, dove si stanno eseguendo lavori di ristrutturazione. Leggi l'articolo cliccando qui

Crema, occhio alla truffa

Una finta Shel propone un buono da 500 euro di carburante in cambio delle risposte a un quiz e dei vostri dati. Leggi come funziona ciccando qui

Casale Cremasco, in mille alla sagra

Sagra di S. Stefano riuscita con mille presenze e grazie al lavoro di cinquanta volontari. Leggi cliccando qui

Crema, la Fiab da Bordo

Le richieste della Federazione ciclisti all'assessore Franco Bordo in merito a ciclabili e viabilità cittadina. Leggi cliccando qui

Cremasco, miglioramento delle strade

Otto milioni di euro da Stato e Regione per migliorare lo stato delle nostre strade. Leggi dove si svolgono i lavori cliccando qui

Coronavirus, i dati del 16 agosto

In Italia sono 70 le vittime, 13 in Lombardia, dove il tasso di contagio scende al 10%; in provincia 24 nuovi positivi. Leggi tutti i numeri cliccando qui

Cremasco, appuntamenti da martedì a venerdì

I michì da San Roc, l'ultima giornata di tortelli a Crema e la prima a Offanengo e altri appuntamenti. Leggi cliccando qui

Pandino, Leonardo Facchi torna a casa

Rientra a casa la salma di Leonardo Facchi, morto. a causa di un incidente stradale venerdì, in Sardegna. Leggi dove è esposta e quando saranno i funerali cliccando qui

Offanengo, Tortelli sotto le stelle

Da venerdì prossimo parte la XIX edizione di Tortelli sotto le stelle, nel cortile della scuola materna. Leggi cliccando qui

La storia, il nuovo comune (XXXV)

Siamo nel 1524, quando viene decisa la costruzione del nuovo comune; quattro anni prima era stata inaugurata piazza castello, oggi piazza Garibaldi. Leggi la storia cliccando qui

Scrp, accordo da 3.6 milioni di euro con i comuni usciti

Crema News - Scrp, accordo davanti al giudice

Crema, 29 giugno 2022

Questa mattina alle 11.45 presso la Corte d’appello del tribunale di Brescia è stato firmato il verbale di conciliazione tra il commissario liquidatore di Scrp, Giovanni Soffiantini e i sindaci di Soncino, Casale Cremasco Vidolasco, Casaletto di Sopra, Palazzo Pignano, Romanengo, Salvirola, Trescore e il vicesindaco di Ticengo delegato dal sindaco. L’accordo è stato siglato alla presenza degli avvocati Giovanni Penzo per Scrp e Raffaella Bordogna per i comuni citati.

Gabriele Gallina, Antonio Grassi, Roberto Moreni, Giuseppe Dossena, Attilio Polla, Nicola Marani, Angelo Barbati e Riccardo Vitari si sono dichiarati soddisfatti del risultato ottenuto e apprezzato il lavoro svolto dall’amministratore delegato di Consorzio.it, Bruno Garatti.

"E’ grazie a lui – dichiarano – che è stato ripreso un dialogo che era stato interrotto. Abbiamo apprezzato anche la disponibilità del liquidatore Soffiantini che ha favorito la soluzione che abbiamo firmato questa mattina".

Con la conciliazione Scrp rinunzia all’appello proposto, domande ed eccezioni tutte avanzate e ai diritti azionati e pertanto liquiderà ai comuni appellati il valore delle quote come determinate dal lodo emesso dall’avvocato Marco Gamba di Cremona oltre agli interessi, quantificati secondo il lodo al saggio di interesse legale, dalla data di recesso alla data del saldo effettivo, cioè circa 3.6 milioni di euro a cui si aggiungono gli interessi legali.

 Mentre i comuni "accettano la rinunzia agli atti e ai diritti da parte di Scrp in liquidazione e contemporaneamente accettano gli interessi quantificati secondo il lodo al saggio di interesse legale dalla data del recesso alla data del saldo effettivo".

La trattativa è durata alcuni mesi, ma - spiegano i sindaci -  il risultato ottenuto meritava questo sforzo.

Grassi ribadisce quello che aveva sostenuto durante la conferenza stampa nella quale veniva annunciato il raggiungimento di una soluzione al contenzioso. "Non ci sono né vincitori, né vinti . Ha vinto il territorio. Questo è un risultato politico importante, il resto è una questione meramente tecnica".

Poi Grassi precisa: "I sindaci si sono impegnati a entrare in Consorzio.it con una quota azionaria e hanno espresso la loro disponibilità con una lettera inviata nelle settimane scorse al Consorzio stesso".

Garatti, che non ha potuto essere presente a Brescia, commenta: "Il cremasco unito può affrontare il futuro con la consapevolezza di poter vincere le sfide che già sono alle porte, grazie allo strumento che dispone, ciò il Consorzio. Però mancava un tassello rappresentato dagli otto comuni che avevano aperto un contenzioso con Scrp. Per questo abbiamo operato per ritrovare l’unità del territorio. Non è stato semplice, ma, via via, che il lavoro di ricucitura procedeva abbiamo trovato da parte dei sindaci la disponibilità per continuare e il risultato è stato ottenuto. Mi preme anche rimarcare il ruolo del commissario Giovanni Soffiantini, che alla proposta di trovare un accordo non si è tirato indietro". 

Per la cronaca, ecco quanto spetta a ciascun comune, tenendo conto che alla somma citata vanno aggiunti quattro anni di interessi legali.

Palazzo Pignano 819.705; Casale Cremasco 240.364; Casaletto di Sopra 104.774; Romanengo 567.014; Salvirola 209.548; Soncino 1.109.376; Ticengo 101.692; Trescore Cremasco 449.913.


Nelle foto, i sindaci recedenti con l'avvocata Bordogna


© Riproduzione riservata



17/08 - CREMA - Le richieste per ciclabili e zone pedonali Leggi l'articolo

16/08 - CREMA - L'ex sindaco corre nel collegio Cremona Mantova Leggi l'articolo

13/08 - CREMA - Raccolta firme per Unione popolare alle elezioni Leggi l'articolo

09/08 - CREMA - Scelti i candidati grillini Leggi l'articolo

06/08 - CREMA - Lettera ai commercianti del sindaco sull'uso dell'aria condizionata Leggi l'articolo

04/08 - CREMA - Si è astenuto sulla variazione di bilancio Leggi l'articolo

04/08 - REGIONE - Destinati 6.5 milioni di euro alle aziende della nostra provincia Leggi l'articolo

03/08 - CREMA - Eletti segretari e direttivi per affrontare la campagna elettorale Leggi l'articolo

01/08 - CREMASCO - Per Area omogenea e 35 comuni Leggi l'articolo

30/07 - CREMA - Il sindaco parla con i comandanti Leggi l'articolo

29/07 - CREMA - Con 211mila euro del Pnrr miglior accessibilità Leggi l'articolo

28/07 - REGIONE - Richiesto per i troppi treni soppressi per il caldo e i troppi ritardi Leggi l'articolo

28/07 - REGIONE - Non passano le proposte di Piloni Leggi l'articolo

27/07 - SERGNANO - Solo ritardi da parte del comune Leggi l'articolo

26/07 - REGIONE - Piloni, in consiglio regionale quel che si dovrebbe fare Leggi l'articolo

25/07 - REGIONE - Nove punti presentati da Marco Degli Angeli (M5S) Leggi l'articolo