Crema, psichiatria

Il reparto di Psichiatria dell'ospedale di Crema riapre lunedì 18 con quattro letti a disposizione. Se arriveranno altri pazienti saranno dirottati in ospedali diversi. Lo dice il Dg Ida Ramponi.

Crema, email truffa da finte Poste

Finte Poste italiane minacciano di bloccare le carte di debito. Anche se non le hai. Occhio alla trufffa, leggi cliccando qui

Cremasco, lavori in corso

Da ieri lavori sulla Paullese e da domani sulla tangenziale, con ripercussioni sul traffico; lavori anche in stazione. Leggi cliccando qui

Crema, la storia (XXVIII puntata)

Sotto il dominio della Serenissima Crema diventa bella. Leggi la XXVIII puntata della storia di Crema cliccando qui

Superbonus, sbloccata la cessione del credito

Regione, 04 luglio 2022

“Grazie al lavoro del M5S, per il Superbonus è stata sbloccata la cessione del credito. Un importante risultato considerando che questa manovra ha consentito investimenti per oltre 30 miliardi di euro e ha generato più di 450mila posti di lavoro. Soprattutto ha ridotto i consumi energetici e sta proiettando il Paese verso la decarbonizzazione”.

Questo il punto da cui parte Marco Degli Angeli, consigliere pentastellato di Regione Lombardia il quale sottolinea: “Grazie alla lotta del Movimento 5 Stelle a Roma, la Commissione bilancio e finanze, dopo aver lavorato tutto ieri fino a tarda notte del 2 luglio, ha approvato la misura che consente di cedere il credito anche alle imprese”.

Promosso quindi l’emendamento al Decreto Aiuti, finalizzato a sbloccare i crediti ‘incagliati’ nei cassetti fiscali delle imprese. Per il consigliere Degli Angeli si tratta del raggiungimento di un grande risultato, “che mette una pezza ai gravi errori e alla miopia fatti finora dal governo Draghi. Questa nostra vittoria salva migliaia di imprese, dà continuità ad una misura importante per la transizione energetica e contrasta gli sprechi energetici e il caro bollette”. 

Aggiunge Degli Angeli: “Le norme approvate a valle di un lungo braccio di ferro con il Governo sono un atto dovuto nei confronti delle decine di migliaia di imprese e lavoratori messi in ginocchio dalle recenti modifiche normative. Per questo è stato importante ottenere che la nuova norma possa valere per tutti i crediti, anche quelli maturati antecedentemente al decreto in conversione”.

Non manca la stoccata del consigliere Degli Angeli, il quale puntualizza: “Il nostro lavoro ha dimostrato con quanta lungimiranza guardiamo al futuro e ai bisogni delle imprese e dei cittadini. Questo al contrario dell'inerzia delle altre forze politiche, che spesso si riempiono la bocca con parole come crescita e transizione energetica, ma poi in concerto non fanno nulla, se non mettere i bastoni tra le ruote a misure realmente efficaci, solo per provare ad affossare il M5S. Ora - conclude Degli Angeli - sarà importante vagliare che la norma sortisca subito l’effetto e si riavvi concretamente il meccanismo di cessione: ne va della sopravvivenza di un comparto fondamentale per l’economia dell’intero Paese e del futuro di centinaia di migliaia di famiglie”.


La foto è esemplificativa


© Riproduzione riservata



03/07 - CREMA - Lettera di un iscritto Leggi l'articolo

03/07 - CREMA - Bordo, Cardile e la Piloni le novità e tre le conferme Leggi l'articolo

30/06 - CREMA - Manifestazione davanti all'ospedale Leggi l'articolo

29/06 - CREMA - I comuni usciti saranno liquidati Leggi l'articolo

29/06 - REGIONE - Degli Angeli: "Riapertura di Crema doverosa Leggi l'articolo

29/06 - REGIONE - Dopo anni di immobilismo, ci si accorge che si può fare qualcosa Leggi l'articolo

28/06 - CREMA - Primi nodi da sciogliere per Bergamaschi Leggi l'articolo

27/06 - CREMA - Antonio Geraci rinuncia Leggi l'articolo

27/06 - CREMA - Con il 57.5% Leggi l'articolo

26/06 - CREMA - Distacco incolmabile Leggi l'articolo

26/06 - CREMA - Ha votato il 43.71% Leggi l'articolo

26/06 - CREMA - Ha votato il 32.9% Leggi l'articolo

26/06 - CREMA - Hanno votato in più di 4000 Leggi l'articolo

24/06 - CREMA -Ballottaggio, ultimo appello al voto Leggi l'articolo

22/06 - ROMA - Reazioni anche a Crema Leggi l'articolo

22/06 - REGIONE - Rilascio tardivo di acqua Leggi l'articolo