Crema, sondaggio

Esercizi pubblici e barriere architettoniche per i disabili. Un sondaggio. Leggi cliccando qui

Pandino, olio usato

La Eco's ritira l'olio naturale usato e lo ricicla. In più dà un rimborso spese a chi glielo accantona nei bidoni da lei consegnati. Leggi come funziona cliccando qui

Spino d'Adda, a dimora 102 piantine

I bambini, con i carabinieri della Forestale, hanno messo a dimora 102 piantine negli spazi delle loro scuole per dar vita al bosco diffuso. Leggi cliccando qui

Capralba, C'era anche l'ex ministro Guerini

Consegnata la Costituzione ai diciottenni di Capralba dal sindaco e alla presenza dell'ex ministro Guerini. Leggi cliccando qui

Sport, in 422 alla Bagnolo corre

Sono arrivati anche da Lucca per prendere parte alla Bagnolo corre, che ha visto 422 partecipanti. Leggi cliccando qui

Karate, Ererar prima

Medaglia d'oro nel singolo e argento a squadra per Miriam Ederar nei campionati regionali di karate. Leggi cliccando qui

Crema, una storia di successo

Albadoorpiù e la collaborazione con Finstral, raccontata dall'amministratore unico Bolis, che ha portato al raddoppio del fatturato. Leggi cliccando qui

Appuntamenti della settimana

Da lunedì a venerdì con cene tradizionali e pizze insieme, assaggi di mostarda, libri, fumetti, mercatini e corsi. E molto altro. Leggi cliccando qui

Soncino, garage a fuoco

Tutta colpa di alcuni barattoli di vernice che, entrando in contatto, hanno dato origine a una reazione chimica e alle fiamme. Leggi cosa è successo cliccando qui

Calcio, Pergo battuto

Battuta d'arresto casalinga per il Pergolettese che cede 2-0 al Voltini al Virtus Verona nei minuti finali (86' Nalini, 96' Gomez Taleb -rig-).

Crema, S. Lucia e l'asinello

Mazzolini gratis per l'asinello di S. Lucia. Li offre ai bambini Paolo, il fruttivendolo di piazza Garibaldi, che rinnova la tradizione. Leggi cliccando qui

Degli Angeli (M5S): "Noi no al nucleare, Cottarelli è a favore"

Crema News - Cottarelli e il nucleare

Regione, 22 settembre 2022

C.S. Energia, Carlo Cottarelli, esponente di punta dei Pd in questa campagna elettorale, direbbe sì al nucleare.

Degli Angeli (M5S): "Invece di inseguire i sogni radioattivi di Salvini e Calenda, concentriamoci sul tetto al prezzo del gas e sulle Comunità energetiche. Le dichiarazioni di Carlo Cottarelli, candidato del Partito Democratico nel collegio uninominale di Cremona, suonano quasi come una minaccia per la nostra provincia e il suo equilibrio ambientale, già fortemente compromesso, come testimoniano tutti i dati sull’inquinamento. Nel colloquio con Confagricoltura il candidato, seppur timidamente, ha riaperto a sogni proibiti di centrali nucleari. È curioso che, esattamente come quando nel 2010 Regione Lombardia e il governo Berlusconi avevano paventato l’ipotesi di costruire una centrale nucleare in Lombardia, a finirci di mezzo siano sempre Cremona e provincia. Evidentemente sia centrodestra che centrosinistra hanno la stessa idea in merito al nostro territorio. Cottarelli ha dichiarato che ovviamente servirebbe un nuovo referendum, visto che in precedenza gli italiani si sono già espressi in maniera inequivocabile contro il nucleare. Peccato che l’emergenza sia ora e che imprese e famiglie le bollette le debbano pagare a fine mese. Chiediamo a Cottarelli che senso abbia inseguire i sogni proibiti e radioattivi dei vari Salvini, Renzi e Calenda, irrealizzabili all’interno di un orizzonte temporale di medio lungo periodo, quando servono risposte subito? Sul tema energia il Movimento Cinque Stelle è l’unica forza politica che, dallo scorso marzo, tenta di richiamare l’attenzione del Parlamento. Mentre la proposta di Cottarelli per far fronte alla crisi era quella di spegnere i lampioni, noi siamo stati i primi a chiedere un tetto al prezzo del gas, a chiedere che il costo dell’energia elettrica fosse sganciato da quello gas, a chiedere un “Energy recovery fund” europeo, di concentrare almeno parte delle risorse imprudentemente aumentate e destinate alla spesa militare per far fronte alle esigenze dei cittadini, il tutto mentre, grazie a una nostra legge, promuovevamo lo sviluppo delle Comunità energetiche, volte all’autoproduzione e all’autoconsumo di energia da fonti rinnovabili, su tutto il territorio regionale e nazionale. Riteniamo siano queste le risposte che occorre dare subito»", così il consigliere regionale Marco Degli Angeli (M5S) in merito alle dichiarazioni del candidato del Partito Democratico, Carlo Cottarelli, il quale in un recente confronto aveva dichiarato di aver a suo tempo votato sì al referendum sul nucleare in Italia.




© Riproduzione riservata



25/11 - REGIONE - Contributo per affrontare il caro energia Leggi l'articolo

24/11 - PROVINCIA - Il sindaco di Pianengo rientra in consiglio provinciale Leggi l'articolo

24/11 - REGIONE - Con le nuove regole, a rischio l'assegno per 104mila persone Leggi l'articolo

22/11 - REGIONE - In bilancio 1.6 milioni di euro in più Leggi l'articolo

22/11 - REGIONE - Riforma elettorale penalizza le opposizioni Leggi l'articolo

18/11 - REGIONE - Quella degli insediamenti di logistica in Lombardia Leggi l'articolo

15/11 - CREMA - Fin qui servizio a pagamento e poco utilizzato Leggi l'articolo

15/11 - REGIONE - Indagine dell'Arera che rivela i costi Leggi l'articolo

11/11 - REGIONE - Presentati dalla stessa maggioranza Leggi l'articolo

09/11 - REGIONE - Approvata la mozione del Pd Leggi l'articolo

08/11 - CREMA - Creare contatti tra chi vende e chi acquista Leggi l'articolo

08/11 - REGIONE - Bertolaso non è d'accordo Leggi l'articolo

03/11 - CREMA - Tutti vogliono vendere l'albergo del mare, con qualche distinguo Leggi l'articolo

02/11 - REGIONE - Piloni (Pd) e Degli Angeli (M5S): Sfiduciato il presidente Leggi l'articolo

02/11 - CREMA - La coordinatrice si lamenta dell'opposizione Leggi l'articolo

01/11 - OFFANENGO - Nuovo decreto legge, subito applicato Leggi l'articolo